• Image 03
  • Image 01
  • Image 02

editoriale

Feste d’Agosto in una Rimini che sta cambiando e regala nuove emozioni

Finalmente siamo arrivati al mese agosto, cuore pulsante dell’estate riminese. I numerossimi turisti italiani e stranieri si stanno godendo, piacevolissima sorpresa, una Rimini diversa da quella che hanno conosciuto in passato o che gli hanno raccontato. Eventi, tanto “sano” divertimento, la scoperta dell’entroterra, una storia affascinante e millenaria, gli irresistibili sapori della gastronomia tradizionale, la spiaggia più bella e più grande d’Europa. E soprattutto innumerevoli possibilità di cultura, svago e benessere. Tutto ciò si traduce in importanti interventi che innovano e qualificano la fruizione degli spazi urbani. Come non ricordare la Piazza sull’acqua che fa da corona al millenario ponte di Tiberio; le passerelle che migliorano la viabilità pedonale e collegano le due sponde del canale permettendo un approccio visuale del Ponte inedito e particolarmente suggestivo; la ristrutturazione di Piazza Malatesta, e degli spazi antistanti al Castel Sismondo  prossimi al completamento; il rinato teatro polettiano A. Galli, che riaprirà i battenti nel prossimo mese di ottobre;  Il Palacongressi; i numerosi interventi di qualificazione delle piazzette e degli spazi del centro storico; l’anello verde per garantire una più ampia e sicura rete di percorsi pedonali e piste ciclabili che si snodano negli stupendi parchi di una città che fino a ieri era  conosciuta e raccontata con i classici stereotipi balneari e che oggi invece può essere riscoperta e vissuta grazie agli imponenti  interventi di riqualificazione urbana in modo del tutto diverso. Rimini, dunque, si appresta a vivere il mese clou dell’estate con una nuova consapevolezza e con la precisa volontà di caratterizzarsi come una dinamica città europea, in grado di interpretare e anticipare gli stili di vacanza contemporanei. Può sembrare paradossale ma a Rimini nel mese di agosto è anche possibile trovare l’armonia con se stessi e ciò che ci circonda e trovare soluzioni alternative all’abbraccio della grande folla. Sulla riviera è tutta una festa: in spiaggia, negli hotels, nei giardini e nei parchi, nelle piazze e in riva al mare. Ma cosa dire dei silenzi e della tranquillità dei nostri borghi antichi, della pace odorosa delle nostre campagne e degli agriturismi che ne sono diventati sicuri e ospitali avamposti? E le passeggiate lungo i fiumi e le vallate, ora dolci ora aspre ma sempre piene di fascino? E vuoi mettere le tante nuove occasioni di relax e armonia delle “Spiagge del Benessere”, i gruppi sempre più numerosi di nostri concittadini e di turisti che si ritrovano all'alba nei parchi, sui moletti del porto, sulla battigia per camminare insieme e condividere il rito della vita serena, della ricerca di un benessere sempre più “olistico”?.  Aree e percorsi di serenità dove ci si riserva uno spicchio di tempo per se e per il proprio equilibrio. Ecco, l’estate riminese punta anche su queste nuove idee: tante feste ma anche tante occasioni di benessere. Il nuovo trend dell’aperitivo è quello “biologico”, la meditazione avviene all’alba o al tramonto, la luna piena viene celebrata in mare aperto con un brindisi alla regina della notte, lo spuntino è vegetariano e tutto tende alla ricerca dell’equilibrio interiore. Bene, la vacanza a Rimini è anche questa: suggestioni ambientali, molti eventi e tanto equilibrio. Un copione tutto da gustare in questo caldo e luminoso agosto in riva al mare Adriatico.

Le Nostre Guide Tematiche

  • Rimini Benessere
  • Rimini da Mangiare
  • Girotondo la Città dei Bambini
  • La Città a 4 Zampe
  • Rimini Sport Fitness Wellness

Contatti

Sede

Parla con noi